Il clou della festa di San Giorgio a Ragusa nel segno della pace

Il clou della festa di San Giorgio a Ragusa nel segno della pace

E’ entrata nel vivo la festa del Patrono. Il simulacro di S. Giorgio ha attraversato le vie di Ibla, da piazza Duomo fino alla chiesa delle Anime sante del Purgatorio. Il simulacro si è fermato nella chiesa di S. Tommaso da dove ripartirà per la processione di sabato. Domenica è la festa finale con una processione finale molto attesa dopo due anni di sospensione per via della pandemia. Tante le iniziative culturali, sportive ed artistiche che hanno contrassegnato la settimana in onore di S. Giorgio. Dice il parroco del Duomo, il sacerdote Pietro Floridia: «Ricordo al popolo di Ragusa che la pace del mondo oggi tanto auspicata dipende dalla santità dei figli della Chiesa e quindi dalla tua santità. Nulla ci deve spaventare e dobbiamo piuttosto confidare in Colui che ha detto “Abbiate fiducia”.