Degrado e inciviltà a Scoglitti: la spiaggia dei “nuovi barbari”

Degrado e inciviltà a Scoglitti: la spiaggia dei “nuovi barbari”

Nella splendida spiaggia della Riviera Gela Scoglitti fanno brutta mostra di sé bottiglie di plastica e altro ciarpame vario abbandonato dai “nuovi barbari” dopo una domenica pre estiva sotto il solleone. La denuncia è di Fare Verde Vittoria, che denuncia come “Famiglie, ragazzi, adulti di ogni età hanno ridotto la spiaggia ad una enorme pattumiera a cielo aperto, chi diretti inquinatori e chi complici silenziosi e indifferenti”, si legge nel comunicato. Fare Verde Vittoria lancia quindi un invito accorato, senza se e senza ma, a censurare con determinazione simili comportamenti. Ma, al di là dell’inquinamento, per la consigliera comunale Sara Siggia “Tutta Scoglitti è un disastro, con il litorale ridotto in condizioni estreme, nient’affatto vivibile e, quel che è peggio, l’area che era stata attrezzata per i disabili, per consentire a chi lo volesse di fare il bagno a mare, è in condizioni pietose. L’area fitness di Baia Dorica – prosegue la Siggia – non è ancora stata messa in sicurezza. Non ci sono cestini in tutto il litorale e nemmeno all’interno della frazione di Scoglitti. E poi – conclude la consigliera comunale – marciapiedi dissestati, giochini per i bambini in aree praticamente ridotte ai minimi termini, degrado un po’ ovunque”.