Rogo Calaforno: parco riapre parzialmente entro l’estate

Rogo Calaforno: parco riapre parzialmente entro l’estate

Entro 3 mesi potrebbero cominciare i lavori di parziale riapertura al pubblico del parco di Calaforno, devastato da un incendio di vastissime proporzioni circa 6 mesi fa. Affinché il parco ritorni agli antichi splendori occorreranno anni, ma intanto si sta lavorando per renderlo fruibile, almeno parzialmente, ai visitatori. Al momento difatti il parco è chiuso per motivi di sicurezza, dal momento che si stanno ultimano le operazioni di rimozione degli alberi bruciati e pericolanti. Il primo passo verso la fruizione del parco consisterà nella riapertura di un “corridoio” dalla parte di Giarratana, che consentirà di percorrere un sentiero che conduce fino all’ipogeo. Il progetto esecutivo è già pronto e si attende solo la destinazione dei fondi, inseriti nel bilancio regionale al momento in fase si revisione. Il Libero consorzio comunale di Ragusa aveva appostato una piccola ma significativa somma, circa 150.000 euro dei fondi Ex Insicem, per avviare il progetto. Ma, come accennato, saranno molto lunghi i tempi di recupero dell’intero parco, dopo che la sconsiderata mano dolosa di piromani ancora ignoti lo ha di fatto semidistrutto.