52 interventi di neurochirurgia in 18 mesi negli ospedali iblei

Negli ospedali dell’Asp di Ragusa ben 52 interventi di neurochirurgia sono stati effettuati negli ultimi 18 mesi. Si tratta degli effetti di una importante collaborazione tra il reparto di neurochirurgia dell’azienda ospedaliera Cannizzaro di Catania diretta da Salvatore Cicero e la neurologia dell’Asp di Ragusa diretta da Antonello Giordano. Gli interventi sono statu prevalentemente svolti al Guzzardi di Vittoria e sono stati possibili grazie alla presenza dei neurochirurghi di Catania che si sono recati nei presidi ragusani evitando così i difficili trasferimenti di pazienti in condizioni critiche. Supportati da anestesisti e personale infermieristico dell’Asp di Ragusa, i neurochirurghi hanno svolto gli interventi attuando una convenzione che si è rivelata utilissima per la sicurezza dei pazienti e per la efficacia dei risultati. E tutto questo nonostante il covid.