“Ti pORTO con me” in ricordo dei 2 cuginetti uccisi a Vittoria

“Ti pORTO con me” è il progetto concorso in memoria dei piccoli Alessio e Simone D’Antonio, i cuginetti travolti e uccisi da un suv mentre giocavano sul gradino di casa. Il progetto è rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo grado delle scuole iblee. L’iniziativa è promossa dalla dirigente dell’Ambito Territoriale di Ragusa, Viviana Assenza, con la collaborazione dei carabinieri Forestali del Raggruppamento Biodiversità – Palermo, delle scuole secondarie di primo grado di Vittoria, e ha avuto il sostegno della famiglia D’Antonio. Il concorso “Ti pORTO con me” vuole vivificare il ricordo e la memoria dei due cuginetti e promuovere interventi educativi e didattici inerenti al tema dell’educazione all’affettività, in un percorso di riflessione sui valori della condivisione, del rispetto reciproco, della cittadinanza, della necessità di abitare il mondo in un modo nuovo. Le scuole opereranno in piena autonomia nell’elaborazione delle loro proposte. Saranno 12 i progetti selezionati e come premio sarà simbolicamente dato un albero, gemmato dall’albero presso la casa del giudice Falcone a Palermo. Le piante saranno messe a disposizione dai carabinieri Forestali del Raggruppamento Biodiversità, nell’ambito di un più ampio progetto nazionale di educazione alla legalità ambientale denominato ‘Un albero per il futuro’, promosso in collaborazione con il ministero della Transizione Ecologica; sarà altresì promossa la realizzazione di un laboratorio ecologico. Per la prima edizione del concorso la premiazione è fissata per il 29 maggio 2022, in occasione del compleanno di Alessio D’Antonio.