Lavori sul tratto autostradale pericoloso da Noto a Rosolini

Lavori sul tratto autostradale pericoloso da Noto a Rosolini

Lavori in corso sul tratto autostradale da Noto a Rosolini. La parte più malandata e sconnessa della Siracusa-Gela è sottoposta in questi giorni a lavori di risanamento della sede stradale. Avvallamenti, dossi, asfalto rimosso sono stati per anni i dati salienti di una tratta che è diventata anche pericolosa soprattutto per quanti, inconsapevoli, hanno percorso gli 11 km tra i due centri a velocità sostenuta sottoponendo le autovetture a stress pesanti. I mezzi per la rimozione dell’asfalto e gli operai sono entrati in azione e nel giro di un paio di settimane il tratto si presenterà a regola d’arte, anche se gli utenti dovranno sopportare alcuni disagi come la chiusura alternata di una corsia. Lo garantisce l’assessore alle Infrastrutture, Marco Falcone, che è stato in sopralluogo lungo il percorso. “La Noto-Rosolini -dice Falcone- si connetterà alla nuova tratta Rosolini Ispica già completata e aperta ad agosto. Eviteremo la figuraccia con i turisti, un disagio per tutti che presto sarà solo un ricordo”. L’assessore regionale ha poi confermato che i lavori sul lotto che porterà l’autostrada fino a Modica vanno avanti secondo il cronoprogramma fissato e non hanno subito rallentamenti. La data di Settembre 2022 non cambia per la chiusura dei cantieri.