Danni alla conduttura fognaria: divieto di balneazione

Danni alla conduttura fognaria: divieto di balneazione

Un incendio ha provocato danni alla conduttura fognaria di Cava D’Aliga. Le fiamme si sono sviluppate in contrada Corvo sulla provinciale tra Cava d’Aliga e Sampieri ed hanno interessato la vegetazione spontanea. Il danno maggiore è stato causato al tubo in Pvc della conduttura fognaria che si è liquefatto per l’alta temperatura. I reflui si sono immediatamente riversati nel tratto di mare antistante ed è stato necessario mobilitare i tecnici del comune e la Protezione civile che hanno arginato la perdita. Un’ordinanza prevede il divieto di balneazione nel tratto di mare interessato, che si estende per 300 metri in tutto ei pressi del torrente Corvo. Il divieto resta in vigore fino a lunedì. In queste ore non si sono comunque registrate conseguenze visibili dello sversamento nelle spiagge limitrofe di Sampieri, Marina di Modica e Maganuco dove si può continuare tranquillamente a fare il bagno.