Immobile confiscato alla mafia e consegnato a una parrocchia

Immobile confiscato alla mafia e consegnato a una parrocchia

Il sindaco di Santa Croce Camerina Giovanni Barone ha consegnato a Don Salvatore Puglisi, parroco della Parrocchia San Giovanni Battista, le chiavi delle 3 unità immobiliari, che costituiscono un unico fabbricato a suo tempo confiscato alla mafia, sito in località Caucana, in via delle Ortensie. La cerimonia di consegna delle chiavi è avvenuta all’ufficio tecnico dopo la sottoscrizione del contratto di concessione decennale che prevede anche la possibilità di rinnovo di ulteriori 10 anni. Don Salvatore Puglisi ha confermato l’impegno di tutta la Parrocchia sull’obiettivo di utilizzare i beni per la realizzazione di attività sociali senza fine di lucro rivolte a tutto il territorio santacrocese, e ha garantito che provvederà a trasmettere annualmente una relazione dettagliata sull’attività dalla quale si evincano i risultati raggiunti.