Il gran caldo manda in tilt la cabina Enel in centro a Modica

Il gran caldo manda in tilt la cabina Enel ed il centro storico si ferma. Succede alla cabina Enel che si trova al piano terra del Palazzo della Cultura in un locale aggrottato e poco areato. Le alte temperature degli ultimi giorni ed il mancato ricambio dell’aria mandano in blocco la cabina e l’erogazione dell’energia si ferma. E’ successo almeno 5 volte nell’arco delle ultime 2 settimane nelle ore serali e visto che la cabina serve il tratto che va da piazza Monumento a S. Pietro il danno è stato notevole. In questa zona si trovano infatti numerosi caffè, ristoranti, pub che proprio nel cuore della serata con tavoli occupati e ordinazioni da consegnare si sono bloccati. L’interruzione di energia in alcuni casi è durata fino ad un’ora impedendo lo svolgimento della normale attività. Le proteste dei titolari degli esercizi commerciali sono arrivate fino a palazzo S. Domenico ed il sindaco si è fatto carico di sollecitare l’Enel per risolvere il problema. La cabina va cambiata e sistemata in un sito più confacente ma in attesa dei lavori l’Enel provvederà con delle ventole che favoriranno l’areazione e quindi l’abbassamento della temperatura all’interno della cabina.