Assembramenti all’hub vaccinale di Ragusa: l’ira di Calabrese

Assembramenti all’hub vaccinale di Ragusa: l’ira di Calabrese

I troppi assembramenti che si registrano quotidianamente all’hub vaccinale dell’ex ospedale Civile di Ragusa suscita le ire del segretario Pd Peppe Calabrese, che, dalla sua pagina Facebook, non le manda a dire al sindaco e all’Asp. “Nonostante i primi giorni la struttura organizzativa messa in piedi per vaccinare le persone presentava criticità – scrive Calabrese – avevamo promesso di non fare polemica ma mercoledì mattina, chiamato da diversi cittadini, ho trovato gente ammassata l’una sull’altra, persone in carrozzina al freddo messe in fila, nessuno dell’organizzazione a pretendere il giusto distanziamento. Così Non ci siamo. Ci vogliono – conclude Calabrese – più punti vaccino e più controlli”. La gente in fila e assembrata, da parte sua, sostiene che se si osservasse un minimo di distanziamento di rischia lo scavalcamento della fila, dal momento che nessuna controlla a chi spetta il turno per il vaccino.