Dall’8 aprile le vaccinazioni per anziani over 80 e “fragili”

Saranno di nuovo a regime da giorno 8 aprile, con l’arrivo delle nuove dosi vaccinali Pfizer, le prenotazioni per la somministrazione dei vaccini agli anziani oltre gli 80 anni di età e ai soggetti fragili. Lo comunica una nota dell’Assessorato per la Salute della Regione Siciliana. Le inoculazioni per queste categorie sono al momento sospese nell’Isola a causa dell’esaurimento delle dosi. Proseguono intanto le prenotazioni per tutti i cittadini compresi nella fascia di età dai 70 ai 79 anni, per gli insegnanti e per chi lavora nel mondo della scuola.

Il corriere espresso Sda di Poste Italiane sta provvedendo in queste ore alla consegna in Sicilia di 105.000 vaccini AstraZeneca. Le ultime consegne sono destinate alle farmacie ospedaliere di Giarre (23.100), Milazzo (13.000), Enna (3.400), Palermo (26.000), Erice Casa Santa (9.000), Siracusa (8.300), Ragusa (6.700), Augusta (1.000), Agrigento (9.000), e Caltanissetta (5.500). Salgono così a circa 400.000 le dosi anti covid recapitate da Sda nei centri dell’Isola dall’inizio delle forniture.