Monterosso Almo primeggia ancora nella differenziata

Monterosso primo in classifica per la raccolta differenziata nel 2020. Il piccolo comune montano ha migliorato il suo stesso primato, +2,36%, del 2019 con l’81,86%. Nella classifica dei comuni più virtuosi segue Chiaramonte Gulfi con 77,59% (+0,55%), poi Giarratana con 75,72% (+6,81%), Ragusa con 70,02% (+1,53%), Comiso con 69,26% (+6,25%), Santa Croce Camerina con 68,61% (+6,19%), Ispica con 67,06% (+2,56%), Pozzallo con 65,55% (+10,91%). A seguire Modica con il 63,22% (+6,89%), Acate con 59,10% (+2,59%), Vittoria con 54,47% (+0,15% ma i dati riguardano fino a luglio del 2020) ed infine Scicli con il 30,04% (+5,03%). Come provincia Ragusa migliora del 4,30% rispetto al 2019 e tocca il 62,08%. Ragusa si colloca nella media italiana per la differenziata ma la sua percentuale è superiore alla media di quelle del sud Italia e di tutta la Sicilia. Il risultato è ancora più apprezzabile perché negli ultimi mesi si è avuto un rallentamento nella raccolta dei rifiuti differenziati presso la discarica di Cava dei Modicani per il ritardato rilascio da parte della Regione Sicilia dell’Autorizzazione Integrata Ambientale dell’impianto di Trattamento Meccanico Biologico.

Sul dato generale pesano poi i modesti risultati di Vittoria, ferma al 54,4% e Scicli, ultimo con il 30,04%. Scicli ha avviato solo la scorsa estate una organica raccolta differenziata ed i risultati miglioreranno certamente il prossimo anno.