Progetto nuova rete fognaria da 44 chilometri a Scoglitti

Parte una progettazione di ulteriori 26 chilometri di nuove fognature, che si aggiungerà a quella già in via di conclusione per coprire tutto l’abitato di Scoglitti, per complessivi 44 chilometri. Via libera anche al potenziamento e adeguamento del depuratore di Vittoria. L’obiettivo è il superamento della procedura riferita all’agglomerato di Vittoria, coinvolto nella sentenza di condanna della Corte di Giustizia Europea contro l’Italia (C-251/17) per il mancato trattamento delle acque reflue.

Diventano quindi, come accennato, circa 44 i chilometri di rete da progettare, assieme ai 6 impianti di sollevamento previsti da progetto per convogliare le acque verso il depuratore, potenziato fino 78.000 abitanti equivalenti. Oltre 6 chilometri sono le condotte fognarie a gravità già previste e 11,5 quelle a pressione, cui si aggiungono oggi ulteriori 26 km di rete fognaria a gravità nelle ulteriori aree attualmente sprovviste nell’abitato di Scoglitti, che negli ultimi anni ha registrato una notevole espansione abitativa non sempre purtroppo seguendo la normativa vigente in tema di edilizia residenziale. l’opera consentirà dunque di realizzare un investimento importante e di elargire un servizio essenziale per i cittadini e le migliaia di turisti di Scoglitti, sia sul piano ambientale che sul piano delle infrastrutture urbane.