Disservizi idrici “in serie” a Vittoria, il Pd pretende soluzioni

Intere giornate senza acqua corrente per i vittoriesi, o almeno per la maggior parte di loro. Un problema atavico che non sembra trovare una soluzione radicale. Sulla vicenda interviene il segretario cittadino del Pd di Vittoria Giuseppe Nicastro, che richiama la commissione straordinaria alle proprie responsabilità. “Purtroppo, in questi quartieri della città in cui manca l’acqua – afferma Nicastro – ci sono anche persone gravemente ammalate che hanno bisogno del prezioso liquido e che si trovano sprovviste dello stesso da un momento all’altro e quindi diventa complesso, per non dire impossibile, espletare le pulizie e la cura della persona. Ci sono, sempre in questi contesti, famiglie con bambini piccoli dove la presenza dell’acqua è una necessità insostituibile.

Abbiamo a che fare, insomma, con decine e decine di casi particolari in cui i disservizi idrici rappresentano un rallentamento, quando non anche un azzeramento, della normale attività quotidiana che finisce con il determinare ostacoli insormontabili. Ci vuole un monitoraggio più complessivo di tutta la rete idrica, ci vuole un potenziamento dell’erogazione del prezioso liquido visto che i disservizi continuano a ripetersi come se nulla fosse. La situazione è sempre più complessa. E la cittadinanza – conclude il Pd – si attende risposte all’altezza della situazione”.