Cantiere lotto autostradale Rosolini attivo pure in zona rossa

Cantieri in piena attività nonostante la zona rossa. Lungo il lotto autostradale che da Rosolini arriva ad Ispica gru, macchine di movimento e operai specializzati sono al lavoro. Sono in corso di sistemazione le barriere anti sfondamento e la segnaletica mentre la stesura del tappetino di asfalto è stata completata. A metà del prossimo mese dovrebbero già cominciare i collaudi, che sono essenziali per aprire questo primo prolungamento della Siracusa Gela. Il lotto 6, come da cronoprogramma avrebbe dovuto essere consegnato a fine novembre ma così non è stato. L’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone non teme intoppi ed è fiducioso: “Entro marzo l’opera sarà consegnata a tutta la Sicilia. E’ un’opera su cui la Regione ha investito molto e che è stata costantemente seguita. Ormai ci siamo”. Dal punto di vista “storico” lo sconfinamento dell’autostrada dal territorio di Siracusa consentirà di portare i primi 5 km di autostrada nel ragusano. Questi poi proseguiranno con gli altri due lotti, 7 e 8 tuttora in costruzione che porteranno da Ispica a Pozzallo e quindi a Modica. I tempi di consegna indicano il febbraio del 2022.