Operazione restauro per la tela dei “Santi Cosma e Damiano”

Operazione restauro in corso per la tela raffigurante i “Santi Cosma e Damiano” che è stata riportata alla luce nella basilica Maria Ss. Annunziata. Il quadro è emerso quasi per caso visto che alcuni decenni era stato utilizzato per rinforzare una delle porte laterale della facciata della basilica e nel contempo evitare che gli spifferi del vento penetrassero all’interno. La soprintendenza e l’assessorato regionale ai Beni Culturali hanno raccolto lo scorso anno l’appello della comunità parrocchiale che ha chiesto il recupero del dipinto, databile nella seconda metà del 600.

I lavori di restauro, per un importo di quasi 9.000 euro, sono stati affidati ad una ditta specializzata, i cui tecnici stanno restituendo alla tela l’originaria bellezza cromatica. A completamento dei lavori nel giro di qualche settimana, la tela rimarrà custodita nei locali della Soprintendenza di Ragusa e sarà restituita alla basilica dell’Annunziata non appena saranno conclusi i lavori di restauro estetico e funzionale della Cupola.