Confronto con le parti sociali sul bilancio di previsione 2021

Avviato il confronto con le parti sociali in vista della definizione del bilancio di previsione 2021. L’Amministrazione Comunale ha convocato i gruppi consiliari, le organizzazioni sindacali e le associazioni imprenditoriali per discutere della manovra economica del governo e, soprattutto, dei suoi effetti sul bilancio comunale e sul sistema dei servizi ai cittadini. Nonostante l’importanza dell’argomento, in pochi hanno risposto all’appello, vista la rilevanza dei temi e la fase particolarmente delicata che l’intero Paese sta attraversando.

Per la Giunta erano presenti il Sindaco Giovanni Barone, il Vicesindaco Giulia Santodonato e l’Assessore al Bilancio Riccardo Cognata. Per gli organi istituzionali, oltre al segretario comunale Dott.ssa Nadia Gruttadauria , c’era il Dott. Bruno Busacca, Dirigente del 2° Dipartimento – Programmazione, Bilancio e Tributi. Per il Consiglio comunale presenti il presidente del Consiglio Piero Mandarà e il consigliere Franco Gravina. Per le parti sociali il solo Alessandro Renda (Cna Santa Croce Camerina).

Dal confronto è emersa la disponibilità a collaborare. Tutti gli intervenuti hanno apprezzato la trasparenza e il lavoro di sintesi che è stato loro proposto e hanno chiesto un ulteriore impegno per portare avanti unitariamente questo strumento. Comune anche la consapevolezza della difficile situazione politica nazionale e regionale determinata dalla pandemia covid.