Tasso di mortalità all’8,8% nei capoluoghi. A Ragusa 717 morti

Nel periodo gennaio ottobre 2020 il tasso di mortalità nei capoluoghi di provincia è cresciuto dell’8,8% rispetto alla media dell’analogo periodo per gli anni 2015 2019. Quindi i morti nei capoluoghi di provincia sono stati 179.021, mentre la media degli anni 2015 2019 è stata di 164.535 morti. Ovviamente l’incremento maggiore è dovuto alle morti per il covid. I dati ufficiali sono dell’Istat. A Ragusa si sono dunque avuti 717 morti con un + 9,13%.