Nel Ragusano in 72 ore 12.172 test rapidi anti covid e 127 positivi

Nel Ragusano in 72 ore 12.172 test rapidi anti covid e 127 positivi

In soli 3 giorni sono stati effettuati nelle postazioni dell’Asp di Ragusa 12.172 test rapidi anti covid e riscontrati 127 positivi.

Ecco il dettaglio, comune per comune, delle 2 giornate di screening:
Ragusa, 1.663 con 8 positivi.
Acate, 405 con 3 positivi.
Chiaramonte Gulfi, 358 con 9 positivi.
Comiso, 1423 con 17 positivi.
Giarratana, nessuna postazione per questo fine settima. Inizierà il prossimo sabato.
Ispica, 990 con 2 positivi.
Modica, 1988 con 10 positivi.
Monterosso Almo, 514 con 3 positivi.
Pozzallo, 1.246 con 15 positivi.
Santa Croce Camerina, 475 con zero positivi.
Scicli, 1174 con 2 positivi.
Vittoria, 1936 con 58 positivi.
I positivi accertati sono stati sottoposti, nelle stesse postazioni, a tampone molecolare.

TEST RAPIDI IN MODALITA’ DRIVE IN: ECCO COSA FARE
Le attività di drive-point si svolgeranno nelle postazioni indicate dai comuni dalle ore 9 alle ore 16.00.

Distretto di Ragusa:
Ragusa – Teatro Tenda – di fronte al Pte

Chiaramonte Gulfi – Villaggio Gulfi – di fronte al Pte

Monterosso – piazzetta Padre Pio

Santa Croce Camerina – Campo Sportivo

Distretto di Modica
Modica – Piazzale Fabrizio

Scicli – C/da Zagarone – Protezione Civile

Pozzallo – Centro Com Protezione Civile viale Australia

Ispica – Sede Protezione Civile – via dell’Arte

Distretto di Vittoria
Vittoria – Cittadella ex fiera Emaia

Acate – Piazza Calvario locali adiacenti vigili del fuoco

Comiso –Ospedale “Regina Margherita”

Fra le novità introdotte, per rendere ancora più rapida la procedura di accesso ai drive- in, la prenotazione mediante la piattaforma online www.siciliacoronavirus.it, cliccare sul bottone “tampone rapido Covid19” e compilare il modulo di registrazione scegliendo la data disponibile tra i drive-in proposti. La piattaforma provvederà a indicare la fascia oraria che verrà generata automaticamente in base al numero di prenotazioni già acquisite.

L’appuntamento registrato verrà quindi indicato dopodiché verrà comunicato al cittadino.

Nel form di registrazione il cittadino che, aderisce alla campagna attiva di ricerca del virus, dovrà indicare la “Categoria di appartenenza” che riconduce al target dello screening – personale docente, non docente, studenti e propri nuclei familiari.

Nei drive-in sono previsti dei percorsi dedicati in cui si procederà al prelievo del campione che, in caso di positività, verrà immediatamente ripetuto attraverso il tampone molecolare per la necessaria conferma così come previsto dai protocolli sanitari vigenti.

Collegandosi al sito internet dell’Asp di Ragusa, è possibile prenotarsi e scaricare il modello per il consenso informato di cui occorre munirsi e di tessera sanitaria.