La scuola più bella del mondo per i bimbi nel mare di Montalbano

La scuola più bella del mondo per i bimbi nel mare di Montalbano

E’ la scuola più bella del mondo. Bambini e maestra davanti al lungomare di Donnalucata, reso famoso dalla fiction del commissario Montalbano, che in questi giorni è diventata luogo di attività scolastica. Per Giampiero Renzi, residente nella frazione sciclitana, lo scatto per fissare un momento felice e sereno, seppur di lavoro per la classe, è stato automatico, così come il commento: “Sono stato pervaso da una sensazione di vita che fluiva. Un senso di felicità. Uno stato di pura libertà. Ho visto la maestra più bella e più brava del mondo. Una giovane maestra che faceva lezione sul lungomare di Donnalucata. E i bimbi della classe più bella del mondo erano lì ad ascoltare la maestra, ad ascoltare il mare, ad ascoltare l’aria e la luce. Splendere e luccicare, brillare in modo accecante. Questo fanno i bimbi. Volete sapere come potrebbe essere il futuro? Eccolo. È radioso. In faccia alle brutture e agli orrori degli adulti che stanno preparando un terribile domani per tutti, beh in faccia a loro, e a noi tutti, beh, questi bimbi splendono e brillano.

Più forte dei nostri brutti volti in maschera, più forte di un virus, più forte di tutti e di tutto. Perché, una volta per tutte: è la luce che fa la differenza”. L’autore del post fa poi un invito via social al presidente Sergio Mattarella: “corra qui nella sua Sicilia e venga a dare una medaglia a questa maestra e un abbraccio (anti-covid) a ognuno di quei bimbi. Simbolicamente a tutte le maestre e maestri e a tutte le bimbe e i bimbi d’Italia. Se spegniamo il loro sorriso e la loro luce, non esiste futuro”.