Pronto anche a Ragusa il vaccino antinfluenzale “potenziato”

Pronto anche a Ragusa il vaccino antinfluenzale “potenziato”

L’Asp di Ragusa è impegnata anche sul fronte vaccino antinfluenzale. 95.000 dosi di vaccino sono state difatti acquisite per essere pronte per quanti vorranno sottoporsi al vaccino già da fine mese. La campagna antinfluenzale in Sicilia comincia il 5 ottobre ma le prime dosi di vaccino “potenziate” per i soggetti più a rischio sono state già consegnate all’Asp di Ragusa. Il responsabile dell’Ufficio Igiene dell’azienda rileva come quest’anno più che mai il vaccino antinfluenzale è opportuno per eliminare ogni dubbio su una eventuale compresenza di covid e quindi non intasare presidi ospedalieri e Pronto soccorso.

Il vaccino “potenziato”, già disponibile, ha una validità di 10 mesi e copre quindi il periodo più delicato dell’anno in cui è possibile influenzarsi. Da fine mese, poi, medici di famiglia e tutti i presidi avranno a disposizione il vaccino, compreso quello pediatrico e per anziani mirati a fasce di popolazione che sono considerate le più a rischio. Lo scorso anno sul territorio ibleo sono stati 5i mila i soggetti che hanno usufruito del vaccino ma quest’anno, considerando, il rischio Covid e quindi la delicatezza della situazione, l’Asp si è premunita acquistando 95 mila dosi di vaccino quasi raddoppiando le dosi per coprire una porzione della popolazione molto più ampia e per soddisfare la domanda.