Area cargo aeroporto Comiso: pubblicato avviso esplorativo

Area cargo aeroporto Comiso: pubblicato avviso esplorativo

E’ stato pubblicato l’avviso esplorativo per la ricerca di operatori economici che manifestino interesse per la progettazione, la realizzazione e l’eventuale gestione, dell’area cargo a servizio dell’aeroporto di Comiso. Si tratta di un primo importantissimo passo per la realizzazione di una struttura che avrà ricadute positive su tutta l’isola. Sarà una base logistica al centro del Mediterraneo che sorgerà dalle ceneri della ex base Nato, su 85 ettari infrastrutturati che possono offrire, a chi vorrà investire, un’ottima base di partenza per la realizzazione delle loro imprese.

Il 31 agosto 2010 fu siglato un protocollo d’intesa tra il Ministero della Difesa, il Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti, l’Agenzia del Demanio, l’Enac, la Regione Siciliana e il Comune di Comiso con cui fu definito il trasferimento dal Demanio Pubblico, prima al patrimonio della Regione Siciliana e successivamente al Comune delle aree costituenti l’ex aeroporto militare. Il Comune di Comiso ha affidato in concessione d’uso una porzione del sedime aeroportuale e degli immobili ivi realizzati a So.A.Co, attuale gestore dell’Aeroporto di Comiso, in quanto aree connesse all’attività di gestione dello stesso e, nelle rimanenti aree affidate al Comune, quest’ultimo e So.A.Co, per quanto rispettivamente di competenza dell’uno e dell’altra, intendono valutare la fattibilità relativa alla realizzazione di un settore cargo aereo a servizio dell’Aeroporto di Comiso da utilizzare per il futuro sviluppo dell’Aeroporto e delle connesse attività funzionali ed integrative dello stesso, con l’obiettivo di potenziare la filiera agricola, industriale e commerciale e di valorizzare in tal modo l’economia globale della Regione.