Ricostituzione dune della riserva naturale Irminio

Ricostituzione dune della riserva naturale Irminio

Aggiudicati i lavori di intervento di protezione del litorale e ricostituzione delle dune della Riserva Naturale ‘Macchia foresta del fiume Irminio’. Il progetto è stato finanziato dall’assessorato regionale al Territorio e Ambiente per un importo complessiva di 82.000 ma è stato aggiudicato per poco più di 50.000 euro, con un ribasso del 20,66% su una base d’asta di 61.000 450 euro.

Il progetto è stato redatto da un gruppo di lavoro interno al Libero Consorzio Comunale di Ragusa ed è finalizzato alla conservazione dell’habitat prioritario delle dune costiere con ginepro mediante la protezione del cordone dunale stabilizzato, privo dell’avanduna deputata al rifornimento di sedimento della duna e pertanto soggetto alla demolizione ed erosione ad opera delle mareggiate o interessato da fenomeni di deflazione eolica e dilavamenti. Il progetto sarà realizzato con la costruzione di barriera basale in viminata e schermi frangivento, piantumazioni ed eradicazioni punta a favorire la ricostituzione delle dune presenti in alcune aree verso levante attualmente poco sviluppate. L’area interessata ricade lungo la costa delle contrade Gravina, Passo Forgia di Scicli fino al vallone Playa Grande, territorio di Ragusa e Scicli.