L’aeroporto di Comiso resta chiuso fino al 14 luglio

L’aeroporto di Comiso resta chiuso per buona parte dell’estate. Il Pio La Torre tornerà operativo martedì 14 luglio così come stabilisce il decreto 245 emesso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero della Salute. Il decreto riguarda tutti gli aeroporti di secondo livello e comunque la cui attività è stata sospesa a metà marzo. Saltano così i voli già programmati per Milano, Francoforte, Charleroi e Pisa che Ryanair aveva annunciato a partire da lunedì 22. Bisognerà dunque attendere ed il prolungamento della chiusura fino a metà luglio rischia di pregiudicare in modo definitivo il turismo in terra iblea. La Soaco ha chiesto di anticipare proprio a lunedì 22 la riapertura dello scalo proprio in forza dei voli già programmati. Dovrà essere il Ministero dei Trasporti di concerto con l’Enac ad autorizzare la riapertura dell’aeroporto che al momento resta comunque ufficialmente chiuso fino al 14 luglio.