Inps: indennità covid 19 in arrivo per circa 42.000 aventi diritto

Inps: indennità covid 19 in arrivo per circa 42.000 aventi diritto

L’Inps rende noto che circa 42.000 tra titolari di assegni di invalidità e lavoratori stagionali riceveranno l’indennità covid 19 a seguito del riesame delle domande. Prorogate invece all’8 giugno i termini di presentazione delle domande per i titolari di assegno ordinario di invalidità e per l’integrazione del reddito di cittadinanza. L’Istituto ha quindi concluso il riesame d’ufficio di circa 42.000 domande di indennità covid 19 per il mese di marzo 2020, in precedenza respinte, relative ai titolari di assegno ordinario di invalidità (19.000 circa) e ai lavoratori stagionali (23.000 circa) con qualifica rilevata attraverso le comunicazioni obbligatorie (Unilav). Queste domande saranno quindi poste in pagamento sia per il mese di marzo sia per il mese di aprile 2020.