Modica deve dare 2 milioni a Scicli entro il 15 giugno per la discarica

Modica deve dare 2 milioni a Scicli entro il 15 giugno per la discarica

“Il Comune di Modica non ha versato le rate dovute a Scicli nell’ambito del Piano di Rientro dei debiti per il conferimento dei rifiuti nella discarica di San Biagio”: è l’incipit del comunicato giunto dal municipio di Scicli. Alla luce di ciò, “L’amministrazione sciclitana ha annunciato al sindaco di Modica Ignazio Abbate – si continua a leggere testualmente – che intende avvalersi della clausola risolutiva espressa rispetto all’atto di transazione firmato nel 2015 tra i 2 enti comunali.

In particolare, Modica non ha versato la rata di 709.000 euro in scadenza il 30 giugno 2019; non ha pagato la rata di 400.000 euro in scadenza il 2 gennaio 2020; non ha pagato gli interessi di mora relativi ai 2 ratei, né gli interessi del rateo di 800.000 euro scaduto il 30 giugno 2017 e del rateo di 709.000 euro scaduto il 30 giugno 2018. La giunta di Scicli – chiude il comunicato – qualora tali spettanze non saranno saldate entro il prossimo 15 giugno, si avvarrà della clausola risolutiva espressa, attivando le azioni di risarcimento per inadempimento”.