Interrogazione a Musumeci e Razza sul migrante positivo al covid 19

Interrogazione a Musumeci e Razza sul migrante positivo al covid 19

Un’interrogazione al Presidente della Regione Siciliana Musumeci e all’assessore alla Salute Ruggero Razza è stata presentata dall’on Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico e segretario del Consiglio di Presidenza dell’Ars, per chiedere chiarezza in merito alla notizia di un migrante ospitato all’hot spot di Pozzallo risultato positivo al covid 19. “La notizia allarmante per l’intera comunità pozzallese – dichiara l’on Dipasquale – necessita di un immediato approfondimento per chiarire come ciò sia potuto accadere. “Sarebbe assai grave – dice Dipasquale – se il giovane avesse manifestato i sintomi già a Lampedusa o a Porto Empedocle e, nonostante ciò, fosse stato permesso il suo trasferimento mettendo in pericolo l’incolumità degli altri migranti e di tutti gli operatori del sistema di accoglienza. Su questa faccenda il Governo regionale deve fare immediata chiarezza – conclude il parlamentare ibleo – e verificare ogni passaggio per individuare eventuali responsabilità”.