Differenziata: Monterosso tiene alta la bandiera iblea con il 65%

Differenziata: Monterosso tiene alta la bandiera iblea con il 65%

Monterosso tiene alta la bandiera della provincia di Ragusa in tema di differenziata: è infatti l’unico comune ad avere superato il 65% di raccolta nel corso del 2019. Il centro montano ibleo rientra tra i 79 comuni siciliani cui è stato assegnato un contributo di 32.000 euro per il risultato raggiunto oltre ad una quota proporzionale sulla popolazione residente. Il decreto interassessoriale (Economia e Autonomie locali) si basa sull’elenco fornito dal dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti ed è stato validato dall’Arpa Sicilia. La provincia più virtuosa è Agrigento con ben 22 comuni premiati, seguita da Palermo con 17, Messina e Catania entrambe con 15. Trapani ha 5 comuni mentre fanalino di coda sono Ragusa e Siracusa. Per quanto riguarda la situazione generale in Sicilia i dati sono molto confortanti, soprattutto se rapportati al recente passato, e la metà dei comuni è sul 50% e con il trend in crescita. Nei primi 4 mesi del 2019 la media regionale si è attestata sul 39,05% con il picco di aprile, quando ha toccato quota 39,5% con un aumento di ben 17 punti percentuali in un anno e mezzo di lavoro. Emerge anche che un Comune su tre ha già raggiunto la soglia richiesta dall’Europa del 65%, mentre una quarantina di enti locali è a ridosso dell’obiettivo richiesto.