Il segretario generale della Cgil Landini a Ragusa: “Rilanciamo”

Il segretario generale della Cgil Landini a Ragusa: “Rilanciamo”

Infreddolito, ma battagliero e vivace come gli è consueto: Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, ha percorso la strada che da piazza Vann’Anto porta allo stabilimento Colacem con i vertici del sindacato regionale e provinciale, di tanti iscritti e simpatizzanti per la sua visita a Ragusa. Non a caso l’assemblea con Landini si è tenuta nella sala conferenze della Colacem, fabbrica che sintetizza al massimo la crisi del lavoro nell’area iblea. Landini ha parlato di sviluppo, infrastrutture, tra cui la Ragusa Catania e l’aeroporto, ma soprattutto della necessità di creare posti di lavoro prendendo spunto dalla presentazione dal segretario provinciale della Cgil, Peppe Scifo, che ha parlato di “modello ragusano di sviluppo in crisi”. “Bisogna dunque spingere sugli investimenti pubblici – ha detto Landini – in particolare sulla Ragusa Catania. Aspettiamo gli esiti della riunione del Cipe – ha detto il segretario – e intanto cominciamo a fare degli interventi urgenti di mantenimento. Per l’aeroporto di Comiso sappiamo tutti come è andata. Ci sono pochi voli ed è triste per il sindacato che si è battuto per l’aeroporto da 15 anni a questa parte vedere che è in agonia”.