Santa Barbara patrona dei pompieri in ricordo dei colleghi caduti

Santa Barbara patrona dei pompieri in ricordo dei colleghi caduti

Si è svolta in un clima commosso in ricordo dei colleghi caduti la celebrazione della festività di Santa Barbara, che come ogni anno ha vista la partecipazione del personale in sevizio in quiescenza e dei volontari dei vigili del fuoco. A causa dei lavori in corso, le celebrazioni sono avvenute preso la chiesa del Sacro Cuore, parrocchia della quale fa parte la sede Vigilfuoco di Ragusa. Come accennato, un commosso ricordo è stato rivolto ai colleghi caduti e a Federico Blangiforte, il figlio del collega informatico. Al termine della messa, si è data lettura dei messaggi augurali del capo dello Stato, del Ministro Dell’interno e del Capo del Corpo Nazionale, l’allocuzione del comandante provinciale Aldo Comella. La consegna delle benemerenze un gruppo di studenti del Liceo Musciale di Modica ha allietato i partecipanti, che si sono esibiti in un concerto di fiati.