Cerimonia anche a Ragusa in memoria dei poliziotti uccisi

Cerimonia anche a Ragusa in memoria dei poliziotti uccisi

Trieste si è fermata per i funerali solenni degli agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, con migliaia e migliaia di cittadini presenti all’esterno della chiesa di Sant’Antonio Taumaturgo dove è stata celebrata la messa solenne officiata dal Vescovo Giampaolo Crepaldi, alla presenza, tra gli altri, del capo della Polizia Franco Gabrielli e della ministra dell’Interno Luciana Lamorgese. La cerimonia funebre era cominciata con l’arrivo dei feretri dei 2 agenti della Polizia di Stato morti nell’adempimento del proprio dovere, accolti da un lungo e interminabile applauso della folla commossa. Una sobria cerimonia in memoria dei 2 agenti si è svolta anche dinanzi alla sede della questura di Ragusa, con il questore Salvatore La Rosa che ha deposto una corona. Un momento molto sentito e di grande commozione, alla presenza dei poliziotti e di molti cittadini che hanno partecipato in rispettoso silenzio. La toccante cerimonia a Ragusa è stata officiata dal cappellano della polizia di Stato che, alla presenza del questore di Ragusa e dei suoi uomini, ha recitato una preghiera. Presenti anche le rappresentanze delle organizzazioni sindacali e dell’Anps.