Ragusa invasa dalle erbacce. Nella pensilina si raccolgono le more!

Ragusa invasa dalle erbacce. Nella pensilina si raccolgono le more!

“Ci sono zone in cui la presenza di erbacce e sterpaglie può anche essere tollerata. Altre, invece, come nel caso di via Giuseppe Di Vittorio, dove i marciapiedi sono completamente ricoperti dai rampicanti e, quindi, risultano impercorribili”: è la denuncia che arriva dal presidente di Ragusa in Movimento, Mario Chiavola, secondo cui è indispensabile che si possa intervenire in maniera decisa e articolata. “E’ da qualche giorno – afferma Chiavola – che non si vedono più gli addetti al diserbo. Ci sono ancora molte zone della città che non sono state prese neppure in considerazione. E la via Giuseppe Di Vittorio è una tra queste. Soprattutto, nella parte alta, ci è stato segnalato questo caso emblematico del marciapiede completamento ricoperto dalla vegetazione. Sappiamo che l’Amministrazione comunale è animata da tutte le buone intenzioni di questo mondo. I fatti, però, potrebbero essere più concreti e, soprattutto, continui. Anche perché con le prime piogge la situazione è destinata a peggiorare. E senza diserbo tutto rischia di rimanere così in abbandono, senza una motivazione specifica. Speriamo, dunque, che ci si possa dare da fare nella maniera più opportuna e in tempi rapidi”.

Intanto sui social gira una foto dal senso ironico (ma non troppo) dove è immortalata una pensilina, quella di via Psaumida, letteralmente sommersa da erbacce e rovi. C’è chi scrive nei commenti: “A Ragusa non ci si annoia mentre si aspetta l’autobus perchè è possibile pure raccogliere le more durante l’attesa”.