Centro di aggregazione nell’immobile dell’Opera Pia

Centro di aggregazione nell’immobile dell’Opera Pia

L’amministrazione comunale intende acquisire in locazione il complesso immobiliare di via Giacomo Matteotti, di proprietà dell’Opera Pia Collegio di Maria Addolorata Felicia Schininà, per realizzare un polo di aggregazione, funzionale alla rivitalizzazione del centro storico.
La giunta municipale, infatti, con delibera n. 536 del 6 settembre scorso, ha approvato un atto di indirizzo con il quale si dà mandato al dirigente del Settore VIII Sicurezza Urbana, Protezione civile, Contratti, di predisporre gli atti necessari per la partecipazione alla procedura ad evidenza pubblica dell’Opera Pia Collegio di Maria Addolorata Felicia Schininà, effettuando un’offerta in conformità alla perizia di stima dell’Ufficio tecnico comunale.

L’Opera Pia ha infatti pubblicato sul proprio sito istituzionale un avviso di procedura per la locazione dell’immobile di via Matteotti della superficie netta di circa 600 mq, oltre alla superficie del portico di 220 mq ed alla superficie centrale di 400 mq. La durata contrattuale prevista è di 9 anni ed il canone minimo annuo di versare è stato fissato in 27.000 euro. Per l’amministrazione, tale spazio si presta a ricevere numerosi utenti e visitatori, ed ad essere destinato ad una pluralità di attività aggregative come la creazione di coworking, l’attivazione di servizi a supporto dell’imprenditoria giovanile, l’organizzazione di eventi culturali e di attività convegnistica.

Nella foto, il municipio di Ragusa