Cane legato al collo con una corda a veicolo in corsa e trascinato

Cane legato al collo con una corda a veicolo in corsa e trascinato

Il cane che vedete in foto è stato sabato scorso legato al collo con una corda dietro ad una moto ape in corsa e trascinato per strada fino al limite dello sfinimento. E’ quanto denunciato dal sindaco di Comiso Maria Rita Schembari con un post sulla sua pagina Facebook, esternando l’intenzione di denunciare il soggetto che lo stesso primo cittadino definisce “Spietato e disumano essere immondo”. Sono certa – scrive la Schembari – che le telecamere di via Falcone e della rotonda di ingresso nella nostra città da Chiaramonte ci sveleranno l’identità di questo delinquente. Alle forze dell’ordine e all’autorità giudiziaria il compito di impartirgli una punizione severa ed esemplare. Del caso si sta occupando la polizia locale. Il cane, spaventato e ferito, è stato dunque affidato alle cure di un veterinario.