Al sicuro 102 uova di tartaruga caretta caretta a Marina di Modica

Al sicuro 102 uova di tartaruga caretta caretta a Marina di Modica

Sono 102 le uova di tartaruga caretta caretta, che, grazie all’intervento del Wwf, sono state rimosse mercoledì scorso per essere sotterrate in un luogo più riservato e sicuro della spiaggia di Marina di Modica. Sotto lo sguardo incuriosito di decine di bagnanti e alla presenza dell’assessore all’ecologia Pietro Lorefice e del consulente tecnico per l’ecologia Dario Modica, l’incaricata del Wwf Oleana Prato, con estrema cura, ha spostato le uova rimettendole nella stessa posizione a 100 metri circa di distanza dal luogo originario (foto), in un posto sicuramente meno battuto dalla folla anche in questi giorni di forte affluenza. Le uova si schiuderanno all’incirca a metà ottobre. Prima di quella data, oltre alla protezione appositamente installata, la forestale costruirà un corridoio con pali di legno per guidare le tartarughe verso il mare. “Prima di tutto voglio ringraziare – sottolinea l’assessore Lorefice – l’operaio della Igm che, sfruttando un apposito corso seguito, ha subito capito la situazione avvertendo le autorità. Grazie anche alla disponibilità del Wwf, che ha mandato una vera esperto nel campo quale la dottoressa Prato, che con grande profesionalità, si è occupata dellì’operazione. Quello a cui abbiamo assistito è un evento rarissimo soprattutto nelle nostre spiagge, per tale motivo chiedo la massima collaborazione di tutti. Cerchiamo di preservare questo eccezionale patrimonio naturalistico – conclude Lorefice – rispettando il più possibile la zona transennata”.