Mare profumo di mare, ma non a Marina di Modica dove invece…

Mare profumo di mare, ma non a Marina di Modica dove invece…

“Mare profumo di mare” cantava negli anni 80 Little Tony… ma 40 anni dopo a Marina di Modica si respira un ben altro tipo di “profumo” e tutt’altro che piacevole, al punto da costringere i residente a tapparsi quasi ogni sera in casa, chiudendo bene porte e finestre, oppure a lavare nuovamente i panni stesi, impregnati dall’olezzo nauseabondo. Ma qual è la causa di tutto questo? E’ il cattivo odore dei fertilizzanti utilizzati per concimare i terreni agricoli. Ad essere interessata dal fastidioso fenomeno è in particolare la zona della litoranea in contrada Ciarciolo, ma spesso il “profumo” si spinge fino al centro della frazione marinara modicana. I residenti, circa una trentina di nuclei familiari, calcolando per difetto, si sono rivolti alla polizia locale, che sta controllando la regolarità dell’utilizzo dei fertilizzanti, sotto il profilo della quantità e della modalità. Intanto però residenti e vacanzieri sono costretti a respirare un “profumo” non proprio di mare.