I 5 Stelle contro la chiusura di via Padre Tumino: “Così non si fa”

I 5 Stelle contro la chiusura di via Padre Tumino: “Così non si fa”

“Siamo contrari alla chiusura della via Padre Giovanni Tumino, arteria fondamentale che consentiva di smaltire il traffico verso la provinciale per Chiaramonte. La scelta del Comune è, secondo noi, sbagliata. Dopo decenni ci si accorge che questa strada è sprovvista di sicurezza? Ma perché, piuttosto, non ci si attiva per renderla percorribile nella maniera migliore invece di penalizzare i numerosi fruitori della stessa che gravitano nell’area in questione”? Sono gli interrogativi che arrivano dal gruppo consiliare M5S Ragusa, dopo avere appreso dei provvedimenti assunti in proposito dall’amministrazione comunale. “Vogliamo sperare che – continuano i consiglieri pentastellati Zaara Federico, Sergio Firrincieli, Antonio Tringali, Alessandro Antoci e Giovanni Gurrieri – per favorire il traffico e renderlo più snello su viale delle Americhe, si possa addivenire a più miti consigli da parte dell’ente di palazzo dell’Aquila.

La chiusura non è una soluzione. Il sindaco dice che non ha i soldi per allargare questa arteria, per predisporre un’opportuna manutenzione. Ma perché? Esiste un progetto, una idea di spesa, ha fatto fare uno studio per cui è consapevole che ci vuole una cifra piuttosto che un’altra? Se è questa la scelta del sindaco Cassì, nel momento in cui non ha una somma tale da definire una soluzione, allora abbiamo scoperto che lui il problema preferisce rimuoverlo. Non crediamo sia possibile agire politicamente in questo modo. Forse il sindaco è convinto di essere a casa sua, decidendo di intervenire come meglio ritiene”.

“Questa strada, come tantissime altre che sono della comunità – spiegano i consiglieri M5S – vanno salvaguardate. E non si può affrontare la questione, come detto, con la logica: non mi serve? La tolgo. E, soprattutto, non si possono soddisfare le esigenze dei pochi residenti dell’area che, a quanto pare, sarebbero intervenuti per sollecitare il provvedimento in questione. Occorre, come sempre, sforzarsi un poco per fare buona politica”.

I consiglieri M5s Ragusa aggiungono: “Si pensi, piuttosto, a progettare e a realizzare un allargamento della strada così da soddisfare le esigenze di tutti coloro che, per i più svariati motivi, transitano da quelle parti. Vogliamo ricordare che durante il periodo autunnale il traffico in zona crescerà giocoforza e quindi i problemi aumenteranno visto che chi transita su viale delle Americhe non potrà usufruire di questa bretella di alleggerimento”.