Scatta la denuncia alla procura sul raddoppio della Ragusa Catania

Scatta la denuncia alla procura sul raddoppio della Ragusa Catania

“Lo avevo anticipato esattamente 2 mesi fa ed oggi, non essendoci novità sul futuro della Ragusa Catania, ho provveduto a presentare una denuncia alla procura di Ragusa per segnalare come la mancata realizzazione dell’opera da parte del concessionario porterà lo Stato a pagare decine di milioni di euro allo stesso per risarcirlo del mancato guadagno e dei costi del progetto già approvato e finanziato”. Lo annuncia l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Pd, che aggiunge: “Ritengo la mia un’azione doverosa, soprattutto per il colpevole atteggiamento del Governo nazionale”.

“Non solo il Governo gialloverde ci vuole togliere l’opera e le somme già stanziate per realizzarla – commenta ancora Dipasquale – ma qualcuno vuole pure far passare il messaggio che il raddoppio della Ragusa Catania non serve. Questo è assurdo così come lo è anche il comportamento del Governo Regionale che, nel frattempo, dorme”.