Lunedì dell’Angelo “nero” per l’aeroporto di Comiso: 5 voli su 6 deviati a Fontanarossa per il vento

Lunedì dell’Angelo “nero” per l’aeroporto di Comiso: 5 voli su 6 deviati a Fontanarossa per il vento

E’ stata una giornata nera per l’aeroporto di Comiso. Il vento che ha imperversato per tutta la giornata del Lunedì di Pasqua ha costretto ben 5 dei 6 voli programmati ad essere deviati su Fontanarossa. Per lo scalo comisano una perdita di 2.000 passeggeri e per i passeggeri stessi tantissimi disagi e ritardi per il trasferimento in pullman per e da Catania per potere raggiungere le proprie destinazioni. Il calvario è cominciato già di primo mattino con il volo in arrivo da Francoforte ed è continuato con quello in arrivo da Londra. Poi nel pomeriggio deviato anche il volo da e per Pisa e quello serale da e per Malpensa. Non sono incappati nel disagio solo i passeggeri in arrivo da Charleroi che hanno potuto atterrare regolarmente sulla pista del Pio La Torre per un momentaneo rallentamento della forza del vento, che ha soffiato con punte di 20 nodi. Tutti i voli erano Ryanair ed i piloti in alcuni casi, come quello da Francoforte e da Milano, hanno tentato un paio di volte l’atterraggio senza, tuttavia, riuscirsi. La pista dello scalo comisano si rivela ancora una volta sensibile al vento che soffia da ovest che non garantisce la piena e sicura operatività e costringe a deviazioni su Catania.