E’ stato istituito a Scoglitti il servizio di ambulanza medicalizzata, però manca il medico a bordo

E’ stato istituito a Scoglitti il servizio di ambulanza medicalizzata, però manca il medico a bordo

Sulla carta c’è nella sostanza non è attiva. Il servizio di ambulanza medicalizzata istituito a Scoglitti dopo la soppressione della Guardia medica è stato istituito dopo l’accordo trovato tra il comitato spontaneo della frazione e l’Asp 7 di Ragusa. Il commissario straordinario Angelo Aliquò ha dato assicurazioni in tal senso e dal primo aprile funziona il Ppi con ambulanza del 118. Il problema è che a bordo manca il medico perché la Regione non ha ancora proceduto con le assegnazioni del personale. L’ambulanza è con l’autista e il soccorritore, ma bisognerà attendere la sua piena funzionalità così come concordato per un migliore e puntuale servizio. Il problema di fondo sono i concorsi che l’assessorato alla Salute deve ancora espletare per coprire i tanti vuoti che si sono creati nella rete sanitaria di assistenza siciliana.