Scuderi: “Veicoli con polizze assicurative scadute, resta a piedi il corpo ausiliario di protezione civile”

Scuderi: “Veicoli con polizze assicurative scadute, resta a piedi il corpo ausiliario di protezione civile”

“La commissione prefettizia del Comune di Vittoria si adoperi per verificare quali le ragioni che hanno impedito al corpo ausiliario di protezione civile Giuseppe Caruano di intervenire in situazioni considerate a rischio, come l’incendio verificatosi martedì mattina ai piedi della villa comunale, nella vallata dell’Ippari. Se è vero che gli operatori sono stati costretti a rimanere fermi perché le polizie assicurative dei loro mezzi d’intervento sono scaduti da tempo, sarebbe un fatto gravissimo, che merita di essere denunciato e su cui non si può sottacere oltre”. E’ Giuseppe Scuderi di Idea Liberale a mettere la vicenda in rilievo dopo avere preso atto che il fermo sarebbe dovuto proprio a questi motivi. “Non ci voglio ancora credere – sottolinea Scuderi – e per questo motivo mi appello alla commissione prefettizia affinché non solo verifichi ma si adoperi di conseguenza per garantire le dovute risposte a chi vuole fornire un valido contributo in questo ambito ma non è messo nella condizione di poterlo fare. Riteniamo che da palazzo Iacono dovrebbero arrivare risposte sollecite per quanto concerne questo settore che, non dimentichiamolo, ha a che vedere con la tutela della sicurezza di ciascuno di noi.

Tra l’altro, il corpo Caruano ha sempre agito con grande attenzione, rispettando le regole, facendosi in quattro per la collettività vittoriese. E quindi non si capisce il motivo per cui, per mere questioni burocratiche, in fondo le possiamo definire tali, gli operatori siano costretti a rimanere appiedati. Auspico che ci si possa dare da fare in tale direzione. E mi attendo che i riscontri richiesti possano essere tempestivi così da sbloccare questa antipatica impasse”.

Immagine di repertorio