Acqua inquinata a Scoglitti: protesta Unione Consumatori

Emergenza idrica a Scoglitti (foto). L’Unione Consumatori Vittoria ha chiesto la convocazione urgente di un tavolo tecnico alla triade prefettizia che reggerà le sorti del comune per affrontare la delicatissima situazione. Nel cuore della stagione estiva l’ultima ordinanza sindacale vieta l’utilizzo dell’acqua per possibili infiltrazioni dalla condotta fognaria fino al 30 settembre. L’ordinanza è indirizzata in particolar modo a residenti nel quadrilatero compreso fra Riviera Lanterna, via Delle Anguille, stradale Lucarella, via Plebiscito, via Martire delle Foibe, via Livorno, via Venezia, via Genova fino alla Riviera Lanterna.

Marcella Pisani in qualità di rappresentante legale dell’associazione consumatori ha inoltrato la richiesta a Palazzo Iacono per assumere provvedimenti «al fine di risanare e riequilibrare la situazione di emergenza e di pericolo per la salute pubblica, nonché scongiurare il disagio che potrebbe mettere a rischio, oltre che le attività quotidiane, anche la salute dei cittadini-consumatori». L’associazione si è riservata «di adire
ogni strumento di tutela necessario che sta arrecando ed arrecherà danno alla salute, alla vita ed alla dignità dei cittadini, nella loro qualità di consumatori».