Vittoria pronta a festeggiare il patrono S. Giovanni

Comincia con la «Novena di S. Giovanni» la festa in onore del patrono della città (nella foto il simulaacro). La festa si concluderà nella prima settimana di luglio con appuntamenti religiosi e non. Domenica 1 si tiene, infatti, la processione solenne per le vie del centro storico che, come da tradizione, richiama migliaia di fedeli.

I fedeli si mettono in viaggio verso la cattedrale da ogni punto della città e dalle frazioni tenendo un cero accesso e camminando a piedi nudi, vestiti di rosso in segno di devozione. Viene chiesta una intercessione per i propri cari o per la grazia già ricevuta. Il lungo corteo si muove lentamente verso la chiesa dove sarà celebrata di primo mattino la funzione religiosa, la prima in programma alle 4.30. Alle 8 lo scampanio segna l’inizio ufficiale della festa liturgica consacrata al «Santo Precursore». A mezzogiorno spari di cannone a salve, scampanio e canti ricordano alla città che la festa è cominciata.