Nuovo sito per Centro polifunzionale a Pozzallo

Delibera revocata e dialogo avviato. L’affollata seduta del consiglio comunale a Palazzo La Pira (foto) è servita a sgombrare il campo da incomprensioni e fraintendimenti sul progetto di un centro polifunzionale per disabile proposto dalla Fondazione Ciurciù. Il promotore del progetto, Giovani Ciurciù, è stato presente in aula insieme a tanti disabili ed ha potuto illustrare la sua posizione solo durante una pausa della seduta visto che il presidente del Consiglio, Quintilia Celestri, non ha acconsentito che potesse prendere la parola nel corso dei lavori. L consiglieri hanno approvato la revoca della delibera della variante al Piano regolatore con la quale si prevedeva lo sblocco dell’iter per la realizzazione del Centro polifunzionale.

Il parere dello studio legale che l’amministrazione ha consultato esprime forti perplessità per l’ter seguito e ritiene che l’ipotesi della variante è tortuosa e di difficile realizzazione. Il parere è stato fatto proprio dai consiglieri che hanno votato la bocciatura della delibera precedente. Da parte sua Giovani Ciurciù ha fatto presente che i disabili non possono essere «confinati» a stare al di fuori del perimetro urbano e nello stesso tempo ha apprezzato lo spirito di collaborazione del Consiglio. Sarà dunque individuato un nuovo sito per la sede del Centro polifunzionale.