A Ragusa 800.000 mq sottratti alla cementificazione

Una svolta epocale per il il comune di Ragusa: il consiglio comunale ha difatti approvato in extremis la tanto attesa variante all´ex parco agricolo urbano. Di fatto vengono così sottratti circa 800.000 metri quadrati alla cementificazione, assicurando meno consumo di suolo. Difatti si è scesi dagli originari 1,7 metri quadrati agi 855.000 stabiliti dalla variante approvata dalla civica assise. Il gruppo Insieme aveva abbandonato l´aula prima della votazione. Sonia Migliore e Gianna Sigona hanno votato favorevolmente, mentre si sono astenuti Mario D´Asta e Mario Chiavola del Pd e Giorgio Massari. Dunque la variante è passata in consiglio con 14 voti utili e 3 astenuti.