"Gran Consiglio" è il terzo appuntamento al Teatro Naselli

La stagione teatrale dello Spazio Naselli continua. Venerdì è in programma il «Gran Consiglio (Mussolini)» di e con Tom Corradini (inizio ore 21). L’opera, nata inizialmente come uno show comico diretto ad un pubblico straniero, è stata successivamente riadattata in lingua italiana. Per la prima volta, a oltre 70 anni dalla morte di Benito Mussolini, la sua figura controversa viene rappresentata in forma teatrale in uno spettacolo in cui è l´unico protagonista. Il 24 luglio del 1943, il Gran Consiglio del Fascismo si riunisce per discutere la rimozione di Benito Mussolini il quale, stanco e sopraffatto dalle sconfitte dell’esercito italiano, si rifugia per un’ora all’interno di uno studio di Palazzo Venezia. Qui ricorda come il destino lo abbia condotto, da povere e umili origini, ad essere il capo supremo d’Italia, mostrando quanto della sua salute mentale abbia perso in questo viaggio.

Attraverso il linguaggio del clown e del teatro comico, l’uomo autoritario e determinato si rivela, intimamente, nel suo momento di maggiore vulnerabilità e lo fa poco prima dell’evento che sconvolgerà la sua esistenza. Tutta la rappresentazione è impregnata dal linguaggio clowneresco che il bravissimo Tom Corradini riesce a far suo, riuscendo a convogliare, in forma leggera e facilmente fruibile, gli argomenti che sono ancora oggi di grande attualità. L’opera vanta numerose partecipazioni e premi in importanti festival europei. Oltre ad aver partecipato al «Fringe Festival di Brighton» nel 2016, Tom Corradini è stato anche premiato come miglior performer all’Avignon à l’Unisson 2017 ed è stato finalista per il «Performance Award» al «Fringe Festival di Praga» nel 2015. Un grande appuntamento insomma che farà divertire, sorridere e riflettere gli spettatori del Teatro Naselli Per info sui biglietti e i numerosi servizi che lo Spazio Naselli offre (come il servizio baby sitting e il servizio navetta) è possibile contattare i numeri 0932.1970010 e 338.1266355 o alll’indirizzo e-mail info@spazionaselli.com.

È possibile acquistare i biglietti usufruendo della Carta Docenti o dell’App18 anche on-line sulla piattaforma LiveTicket al seguente link: https://www.liveticket.it/evento.aspx Id=231988&InstantBuy=1&CallingPageUrl=https://www.liveticket.it/elenco_opere.aspx?Id=230856#ancWizard.

Gli appuntamenti con il Teatro Naselli ritorneranno sabato 2 febbraio con un altro divertente ed atteso spettacolo, «Sogno di una notte a Bicocca», scritto e diretto da Francesca Ferro.