Amanda Sandrelli, "La Locandiera" tutto pepe al Garibaldi

Applausi a scena aperta per «La Locandiera». Amanda Sandrelli (foto) si è calata nella parte di Mirandolina, personaggio centrale dell’opera di Carlo Goldoni. La rappresentazione inerita nel calendario della prosa del teatro Garibaldi ha visto la regia di Paolo Valerio e Francesco Nicolini e le scene di Antonio Panzuto, ha raccontato la storia della locandiera consapevole della sua bellezza e che ha come primo ed unico interesse il profitto della sua attività, rifiutando i tentativi di seduzione di conti, marchesi e cavalieri.

Mirandolina è così regista e attrice della sua vita e si rivolge spesso al pubblico in sala coinvolgendolo e argomentando nei dettagli le sue azioni ed infine mette in guardia dalle abilità delle donne e dalle loro lusinghe. Accanto all’applauditissima Amanda Sandrelli, si sono esibiti sul palco anche i bravi Alex Cendron, Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti e Lucia Socci. Un altro successo per la stagione del Teatro Garibaldi che può affrontare adesso il periodo natalizio alle porte forte dei numeri importanti ottenuti già per i primi appuntamento della nuova stagione di prosa.