Ci sono i soldi per manutenzioni, scuole e disabili nel Ragusano

Approvato il Bilancio di previsione annuale e pluriennale del Libero Consorzio Comunale di Ragusa. L’importante documento di programmazione economica prevede tutta una serie di interventi nell’ambito delle attività sia istituzionali che si sostegno alle imprese ed al turismo. Ed ancora, investimenti in manutenzioni ordinarie e straordinarie delle infrastrutture provinciali, a partire da scuole e strade. Tra le azioni promosse dall’ente di viale del Fante anche l’implementazione delle digitalizzazione, passaggio che ha permesso di proseguire le attività agli uffici provinciali in smart working, superando le restrizioni imposte per contrastare la pandemia da covid. Mantenuti anche gli standard dei servizi delegati dalla Regione, in particolar modo l’assistenza ed i trasporto degli alunni con disabilità. Complessivamente questo si traduce in un totale di spesa per servizi ed investimenti di oltre 222 milioni, oltre 48 milioni di euro, invece per la spesa corrente.