Covid: 27 milioni di perdite per i pubblici esercizi nel Ragusano

Dall’inizio della pandemia covid i pubblici esercizi, in provincia di Ragusa, hanno perso circa 27 milioni di euro. È la cifra calcolata dalla Fipe, somma del segno meno del 2020 (20 milioni) e di quello registrato nel primo quadrimestre dell’anno in corso (7 milioni fino al 25 aprile). E la stima proiettata a fine maggio indica un altro milione di euro che andrà in fumo. Infine, con il nuovo decreto riaperture, i ristoranti potrebbero arrivare a perdere tra i 30.000 e i 50.000 euro al giorno, considerando le giornate in cui potenzialmente si registrerebbe un maggiore afflusso di clientela. Per i bar la perdita si aggira intorno ai 25.000 euro giornalieri.