Lotto Rosolini Modica sarà consegnato il 28 febbraio

Il primo lotto della Rosolini Modica sarà consegnato il 28 febbraio. L’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone ne è convinto e lavorerà nelle prossime settimane per arrivare puntuale all’appuntamento, anche se non nasconde qualche insidia. La sua settima visita in 4 mesi al cantiere della Rosolini—Ispica è servita a fare il punto della situazione. I quasi 10 km che dallo svincolo di Rosolini portano in contrada Graffetta sono ormai ultimati in termini di pavimentazione, illuminazione, barriere. I primi km che entreranno in provincia di Ragusa devono, tuttavia, avere il collaudo da parte della Commissione nazionale collaudi ed è proprio su questo che insiste l’assessore Falcone: ”L’opera è finita, non vogliamo rischiare di non aprire per la mancanza del collaudo. Abbiamo fatto un sopralluogo con il Cas ed inviato la documentazione a Roma ma la commissione va a rilento. Insisteremo”. L’assessore regionale alle Infrastrutture ha confermato inoltre che nel settembre 2022 è prevista la consegna degli altri due lotti, 7 e 8, che porteranno da Ispica a Pozzallo e da Pozzallo a Modica. Qui i cantieri sono in pieno svolgimento ed i tempi dovrebbero essere rispettati. La novità annunciata da Marco Falcone è la richiesta avanzata a Roma per un finanziamento di 800 milioni grazie alle risorse del Recovery Fund per i lotti 9,10,11. “Abbiamo i progetti definitivi- dice Falcone- per avviare i lavori per l’autostrada da Modica a Scicli e da qui a Ragusa. Contiamo sul finanziamento. Noi siamo pronti”.